giovedì 25 maggio 2017

GERMANIA - COSTANZA, LA PERLA DEL BODENSEE


CENNI DI STORIA

Costanza (70000 abitanti; 407 metri ) è una storica città di confine con la Svizzera, in bella posizione sulla riva occidentale del lago omonimo, nel punto dove ne esce il Reno; è una rinomata stazione climatica, un importante porto, un centro industriale e la sede di una Università.

Costanza fu fondata da Costanzo Cloro nel III d.C. come posto militare di confine. Nel medioevo fu città imperiale e il suo nome ricorre più volte nella storia.  Nel 1183, fu firmata a Costanza la pace tra l'imperatore Federico Barbarossa e i Comuni dell'Italia Settentrionale (la Lega Lombarda), che ottennero il parziale riconoscimento della loro autonomia.

Però, l'evento, per cui la città è famosa, è il Concilio che si tenne dal 1414 al 1418. Fu convocato da  Sigismondo di Lussemburgo, re di Ungheria, incoronato Re dei Romani ,  per mettere fine allo Scisma d'Occidente. Infatti, in quel tempo, c'erano addirittura 3 papi:

  • Gregorio XIII a Roma

  • Benedetto XIII ad Avignone

  • Giovanni XXIII a Pisa


Giovanni XXIII fuggì da Costanza e venne deposto, in quanto simoniaco. Gregorio XII si dimise spontaneamente. Gregorio XIII fu deposto dal Concilio come Scismatico.


Nel 1415 fu approvato un testo di cinque articoli, redatto dal Cardinale Zabarella, che sanciva la superiorità del Concilio sul Papa. L'11 novembre 1417 fu eletto papa, con il nome di Martino V, il cardinale Oddo Colonna.

Il 6 luglio 1415, nel Duomo di Costanza, il riformatore boemo Jan Hus fu giudicato colpevole di eresia dal Concilio. Avendo egli rifiutato di abiurare, fu bruciato. I suoi resti furono gettati nel Reno.



DESCRIZIONE



La Cattedrale (Muenster) è un bell'edificio iniziato nel 1052 - 1089 in forme romaniche, continuato e ampliato nei secoli XIV - XVI in forme gotiche.  Vi tenne le sue sedute dal 1414 al 1418 il Concilio Ecumenico. Ha un'alta facciata tripartita da contrafforti, sulla quale si leva una torre poligonale a guglia, aggiunta nel 1846; vi si aprono varie polifore e, in basso, un atrio di accesso al portale, dai bei battenti intagliati del 1470. L'interno ha carattere romanico nella navata centrale, coperta da volte ogivali del 1680, e gotico nelle navate laterali fiancheggiate da cappelle chiuse da belle cancellate di ferro.    


Nel sud della Altstadt di Costanza si trova la chiesa della Trinità, una basilica del tardo medioevo senza campanile. E' l'unico resto del convento degli eremiti Agostiniani che tra circa il 1268 e il 1802 si trovava in questo luogo. Nella navata centrale si trovano parti importanti degli affreschi tardogotici realizzati nell'anno 1417. 


CATTEDRALE (MUENSTER)

















































CHIESA














KONZIL-GESTAETTE

























IMPERIA


























SCHNETZTOR





























CHIESA DELLA TRINITA'


















Gli affreschi del Concilio



Sigismondo



Pennacchio tra la quinta e la sesta arcata-- Due eremiti a colloquio e un Vescovo

















Interno e vista dell'altare












RHEINTORTURM






PER LE VIE DELLA CITTA'








IL MERCATO












VISTE PANORAMICHE
























Bodensee - Radolfzell, isola di Reichenau, Halbinsel Hoerl, panorama delle Alpi




Bodensee - Vista complessiva e panorama delle Alpi



MANIFESTAZIONI




Oktoberfest





Seenachtfest


UBICAZIONE





































LINDAU, VISTA DALLO PFAENDER







APPROFONDIMENTI STORICI




Sigismondo imperatore






Papa Martino V







Immagine di Jan Hus




Monumento a Jan Hus a Praga










Vedere anche: