venerdì 4 novembre 2011

Ferrovia Centovalli e Domodossola

La linea ferroviaria a scartamento ridotto che collega le città di Locarno, in Svizzera, e Domodossola in Italia, è chiamata Centovalli in Svizzera e Vigezzina in Italia. Nel 1918 inizià la costruzione a seguito della firma della convenzione tra Italia e Svizzera. Entrò in servizio il 25 novembre 1923.Neanche nel difficile periodo della repubblica partigiana della Val d'Ossola ha interrotto la sua attività. Oltre a costituire un collegamento prezioso per gli abitanti dei vari paesini, essa rappresenta una autentica attrattiva per i turisti per la varietà degli scenari che offre. La stagione autunnale offre panorami suggestivi.

Il percorso del treno misura circa 52 km e comprende 83 ponti e 34 gallerie.

La linea delle Centovalli, unitamente a quella del Sempione, costituisce il più rapido collegamento tra il Ticino e la Romandia. A partire alla apertura della Galleria base di Lötschberg, è diventata anche il più veloce collegamento con Berna.

Da Locarno si incontrano Ponte Brolla, Tegna, Intragna, Camedo; a Ribellasca c'è il controllo doganale; in Italia si incontrano Re, Santa Maria Maggiore, Druogno fino ad arrivare a Domodossola.






Il trenino (dal sito Illagomaggiore)



La ferrovia Centovalli presso Camedo (da Wikipedia)

















(da illagomaggiore.com)























Intragna (da Il Lago Maggiore)


I SUGGESTIVI COLORI DELL'AUTUNNO















DOMODOSSOLA





























Carta da Centovalli.net